Cerca nel blog

SELF: DODICI PORTE, Daisy Franchetto

Autore: Daisy Franchetto
Titolo: Dodici porte
Genere: Psicologico/Introspettivo/Fantasy
Pagine: 318
Prezzo: 18.99 cartaceo

Gratis con KindleUnlimited



Trama:
“Dodici porte” è una lunga fiaba che si snoda attraverso dodici passaggi simboleggiati dalle porte che la protagonista (Lunar) supera, trovandosi a conoscere di volta in volta luoghi e dimensioni diverse. È un percorso di guarigione, ma anche un viaggio iniziatico alla scoperta delle sue reali origini. I personaggi e i luoghi incontrati rappresentano simbolicamente parti psichiche della protagonista e manifestazioni del percorso da compiere per superare il dolore legato al trauma subito.
Lunar è una giovane, vittima di violenza. La notte stessa in cui si consuma il terribile episodio si trova a bussare a una porta in cerca di aiuto. È la porta della Casa. Le apre una strana donna accompagnata da un animale speciale. È questo il primo contatto di Lunar con una dimensione interiore che non credeva esistesse. La giovane tenterà di far fronte al periodo di dolore e di angoscia che la aspetta contando sulle sue forze e sull’aiuto della famiglia, ma quando si ritrova faccia a faccia con il suo carnefice, si rende conto di aver bisogno di un aiuto ‘particolare’.
Inizia così il percorso di guarigione all’interno della Casa, alla scoperta di personaggi e luoghi fantastici: i contenuti della sua psiche, ma non solo.

Recensione:Il romanzo si divide in due parti, la prima ambientata nel mondo reale, la seconda invece più improntata sul fantasy e penso non ci sia dichiarazione più bella da fare al'autrice se non dirle che nonostante io sia dichiaratamente contro i fantasy, poiché non lo trovo un genere a me affine, ho trovato il romanzo affascinante e coinvolgente ma soprattutto emozionante.
Credo sia impossibile al lettore non vivere l'esperienza di Lunar come fosse propria, le scene, i luoghi e i personaggi sono così ben descritti che qualche volta illudono il lettore di esserci stato davvero e aver parlato con quegli stessi individui.
La Franchetto tratta il delicato tema della violenza sessuale in una chiave delicatissima e sensibile, ma anche nuova, sorprendente. 

L'autrice crea un personaggio lodevole per la sua forza e la sua tenacia, che non si lascia abbattere, ma lotta seppur con difficoltà verso la guarigione. Un esempio da prendere a mente poichè, oltre al viaggio di Lunar, risulta essere anche un viaggio nella nostra dimensione interiore.

Il romanzo riesce indubbiamente a segnare il lettore facendogli vivere le stesse emozioni della protagonista, tanto da desiderare di fermarsi dalla lettura a volte e ricordare che non è reale.
Lo consiglio vivamente e auguro il meglio a questa grande autrice.








3 commenti:

  1. La parte psicologica di questo libro mi attrae moltissimo, devo ammetterlo.
    Sarà certamente un libro che leggerò!
    Grazie per avercelo fatto conoscere! :)

    RispondiElimina
  2. Sto leggendo il seguito di questo libro e non è male anche se ha tantissimi personaggi
    Ti ho nominata ad un link party qui se ti va di partecipare http://allineedisacharming.blogspot.it/2016/02/link-party-1-disneys-lottery_20.html

    RispondiElimina
  3. Sto leggendo il seguito di questo libro e non è male anche se ha tantissimi personaggi
    Ti ho nominata ad un link party qui se ti va di partecipare http://allineedisacharming.blogspot.it/2016/02/link-party-1-disneys-lottery_20.html

    RispondiElimina